Istituto
Tecnico
Settore
Tecnologico
Via Interna 7, 33170 Pordenone
Tel. 0434 365331 - Fax 0434 365400
e-mail: pntf01000a@istruzione.it
PEC: pntf01000a@pec.istruzione.it
C.F. 80007410931

Il corso di studi relativo alla specializzazione nel settore di informatica e telecomunicazioni svolto presso questo Istituto permette la formazione di diplomati secondo il profilo assegnato all’ articolazione informatica, ovvero prepara gli studenti affinchè  maturino competenze

  • specifiche nel campo dei sistemi informatici, dell’elaborazione dell’informazione, delle applicazioni e tecnologie Web, delle reti e degli apparati di comunicazione;
  • e conoscenze che permettano di collaborare in attività di analisi, progettazione, installazione e gestione di sistemi informatici, basi di dati, reti di sistemi di elaborazione, sistemi multimediali;
  • orientate alla programmazione di software, ed alla gestione del relativo ciclo di vita, in ambito industriale, orientato ai servizi, in parte anche gestionale, nonché per sistemi embedded;
  • per collaborare nella gestione di progetti, operando nel quadro di normative nazionali e internazionali, concernenti la sicurezza in tutte le sue accezioni e la protezione delle informazioni (“privacy”).

Il diplomato in questa articolazione è in grado di:

  • collaborare, nell’ambito delle normative vigenti, ai fini della sicurezza sul lavoro e della tutela ambientale e di intervenire nel miglioramento della qualità dei prodotti e nell’organizzazione produttiva delle imprese;
  • collaborare alla pianificazione delle attività di produzione dei sistemi, dove applica capacità di comunicare e interagire efficacemente, sia nella forma scritta che orale;
  • esercitare, in contesti di lavoro caratterizzati prevalentemente da una gestione in team, un approccio razionale, concettuale e analitico, orientato al raggiungimento dell’obiettivo, nell’analisi e nella realizzazione delle soluzioni;
  • utilizzare a livello avanzato la lingua inglese per interloquire in un ambito professionale, anche caratterizzato da forte internazionalizzazione;
  • definire specifiche tecniche, utilizzare e redigere manuali d’uso.

In particolare viene approfondita l’ analisi, la comparazione e la progettazione di dispositivi e strumenti informatici, nonchè lo sviluppo di applicazioni informatiche; a conclusione del percorso quinquennale, il diplomato nell’indirizzo informatica e telecomunicazioni è in grado di:

  • scegliere dispositivi e strumenti in base alle loro caratteristiche funzionali;
  • descrivere e comparare il funzionamento di dispositivi e strumenti elettronici e di telecomunicazione;
  • gestire progetti secondo le procedure e gli standard previsti dai sistemi aziendali di gestione della qualità e della sicurezza;
  • gestire processi produttivi correlati a funzioni aziendali;
  • configurare, installare e gestire sistemi di elaborazione dati e reti;
  • sviluppare applicazioni informatiche, anche per reti locali o servizi a distanza.

Al fine del raggiungimento degli obiettivi elencati, l’ allievo frequenta le materie oggetto di studio secondo il seguente piano di studi, articolato per il secondo biennio e per il quinto anno:

Discipline del piano di studi

III

IV

V

Scienze motorie e sportive

2

2

2

IRC, attività alternativa

1

1

1

Lingua e letteratura italiana

4

4

4

Storia

2

2

2

Lingua straniera: Inglese

3

3

3

Matematica

3

3

3

Complementi di matematica

1

1

--

Tecnologie e progettazione di sistemi informatici e di telecomunicazioni

3(2)

3(2)

4(2)

Informatica

6(3)

6(3)

6(3)

Gestione Progetto, Organizzazione d’Impresa

--

--

3(2)

Sistemi e reti

4(2)

4(2)

4(2)

Telecomunicazioni

3(2)

3(2)

--

Totale ore settimanali

32 (9)

32 (9)

32 (9)

                N.b: ore di laboratorio indicate fra parentesi e già comprese nel monte ore indicato.

Lo studente potrà inoltre articolare il proprio percorso scolastico fra ulteriori progetti, quali, esemplificando, quelli atti a  favorire il raggiungimento di competenze linguistiche certificabili a livello B1 o B2,  a fruire  di nuove metodologie che utilizzino piattaforme di e-learning come Cisco Networking Academy, od a svolgere periodi di formazione all’ estero mediante Erasmus+.

L’ allievo, al termine del percorso triennale, potrà fruire delle seguenti competenze attese:

  • utilizzare il patrimonio lessicale ed espressivo della lingua italiana secondo le esigenze comunicative nei vari contesti sociali, culturali, scientifici, economici e tecnologici;
  • stabilire collegamenti tra le tradizioni culturali locali, nazionali ed internazionali, sia in prospettiva interculturale sia ai fini della mobilità di studio e di lavoro;
  • utilizzare gli strumenti culturali e metodologici per porsi con atteggiamento razionale, critico e responsabile di fronte alla realtà, ai suoi fenomeni, ai suoi problemi, anche ai fini dell'apprendimento permanente;
  • utilizzare e produrre strumenti di comunicazione visiva e multimediale, anche con riferimento alle strategie espressive e agli strumenti tecnici della comunicazione in rete;
  • padroneggiare la lingua inglese e, ove prevista, un'altra lingua comunitaria per scopi comunicativi e utilizzare i linguaggi settoriali relativi ai percorsi di studio, per interagire in diversi ambiti e contesti professionali, al livello B2 del quadro comune europeo di riferimento per le lingue (QCER);
  • utilizzare il linguaggio e i metodi propri della matematica per organizzare e valutare adeguatamente informazioni qualitative e quantitative;
  • identificare e applicare le metodologie e le tecniche della gestione per progetti;
  • redigere relazioni tecniche e documentare le attività individuali e di gruppo relative a situazioni professionali;
  • individuare e utilizzare gli strumenti di comunicazione e di team working più appropriati per intervenire nei contesti organizzativi e professionali di riferimento.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.